dona il tuo 5x1000 sito

Ho fatto … ho fatto …
ma non ho visto niente

[…]

Tu vorresti risposte nella causa – effetto, ma a livello Sottile non vi è causa – effetto, poiché gli accadimenti della vita prendono forma in base a ciò che accade al tuo interno e si muovono alla tua percezione attraverso la Sincronicità.

Aspetti relazionali, lavorativi, economici, legali, di salute, ecc. hanno l’unico scopo di condurti a modificare lo sguardo verso la Vita e a osservare il punto in cui sei giunta per poter compiere il passo successivo.

Dunque per te ogni accadimento è l’invito a ritornare in equilibrio rispetto all’incontro tra materia e Spirito, smettendo di procedere nella tua vita sbilanciata rispetto alla materia mentre cerchi risposte nella dualità, osservi le persone come separate da te e cerchi la ragione o il torto, il giusto o lo sbagliato. Ma questo ti mantiene nella visione duale e illusoria.
Tu non Sei questo: Tu fai esperienza di questo.

Perciò non hai da fare, hai da osservare.

Immagina di guardarti allo specchio e di vedere te stessa nella forma fisica di ciò che ti appare altro, illusoriamente separato da te: osserva ciò che ti mostra a livello terreno.
Non riconosci in te quelle caratteristiche, ma a livello profondo sono presenti al tuo interno: rabbia, frustrazione, rivalsa, ricerca di strategie per appropriarti o avvicinarti a un risultato, ecc.
Questo ti mostrano.
Ed è per te è l’invito a lavorare su questi aspetti per modificare il tuo interno.

Fin tanto che la tua attenzione sarà risolvere i problemi dei tuoi “specchi”, continuerai ad avere lo stesso atteggiamento che ti viene mostrato da ciò che ti appare altro rispetto a te.

Il salto che ti permette la trasmutazione, e dunque l‘andare oltre, è accogliere che quegli aspetti sono solo tuoi e sono al servizio del tuo Risveglio, per manifestare in pienezza la tua Divinità.

Tratto da una canalizzazione alla Fonte
effettuata il 31.03.2022

1 commento

  1. Mariuccia Murino

    Grazie

    Rispondi

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

Share This