dona il tuo 5x1000 sito

Il problema del vaccino mi divide

Il problema del vaccino mi divide, perché non vorrei essere vaccinata ma, nello stesso tempo, non voglio rinunciare a vivere in un certo modo e non voglio smettere di lavorare. Quindi sono incerta se prepararmi ad accettare il vaccino, o prepararmi a non accettarlo, o prepararmi a fare una vita senza lavorare e senza tutte le altre cose che il green pass mi consentirebbe di fare …

La domanda che poni prevede, in un caso e nell’altro, una rinuncia. Ma la questione che si pone per tutti voi non è “a cosa rinuncio” ma “verso cosa sto indirizzando la mia vita?”. Perciò non vi è “giusto o sbagliato”, non vi è “meglio o peggio”, ma scelta consapevole di percorso.
Dunque ti chiedo: “se tu decidessi di non vaccinarti, cosa muove questa tua scelta?”. Allo stesso tempo “se decidessi di vaccinarti, cosa muove questa tua scelta?”. Nella risposta, al Centro del tuo Centro, troverai la via: poiché non è una scelta esteriore, ma una scelta profonda quella che ti sei posta di fronte. 

Se devo essere sincera, è solo la paura che mi spinge a non vaccinarmi, perché non credo a tutte le altre cose. È solo la paura. Se non mi vaccinassi invece sentirei come di escludere la mia presenza … come tagliarmi fuori …

E non è una paura?

No … io non la sento come paura … la sento come una cosa che non mi piacerebbe …

“Temere di essere tagliata fuori” è una paura. “Temere di perdere ciò che hai” è una paura. Dunque ciò che ti muove, in un verso e nell’altro, è paura.
Allora al tuo interno chiediti: “Cosa c’è oltre la paura?”. Perché non riceverai indicazioni nel “fare”, poiché questo ti mantiene in una posizione di “vittima” che cerca un “salvatore”. Ma tu Sei Divina, la voce che senti attraverso Lucia Sei Tu. Il tuo scopo è quello di ritrovare la perenne comunicazione con Chi Realmente Sei per procedere nel tuo Cammino e manifestarti.
Dunque le risposte sono al tuo interno: al tuo interno ti sarà chiaro il motivo che ti spinge a prendere una strada piuttosto che l’altra, senza paura. Dunque, scevra da ogni mancanza, ascolta il tuo Cuore e vai avanti, poiché ciò che temi è ciò che crei. Ma oltre la paura, ciò che crei è il desiderio di manifestazione della tua perfezione.
Ciò che è importante per te è comprendere che ogni scelta compiuta esclusivamente sul piano terreno ti allontana dall’ascolto interiore; ogni scelta compiuta in connessione con la tua frequenza più alta ti accompagna a un livello superiore.
È chiaro per te??

Mi è chiaro mentalmente, ma mi è molto difficile farlo … e come farlo. Perché faccio un passo verso una scelta, poi un passo verso l’altra scelta. Oppure scelgo la terza via: lascio che sia il caso a decidere per me.

Tu credi che il caso esista?

No, ho usato la parola “caso” in maniera impropria: lascio che le cose accadano, senza prendere una decisione, e io mi adeguo agli accadimenti.

Immagina di essere un fiume: le acque di un fiume fluiscono libere all’interno del proprio letto. A volte ci sono degli ostacoli. Immagina che il fiume abbia la capacità di scegliere di eliminare gli ostacoli. Cosa accadrebbe? Il fiume uscirebbe dal letto, perdendo la sua direzione Ma il fiume non interferisce col percorso: segue il flusso, andando oltre gli ostacoli, fino a giungere all’unione con il mare.
Dunque, ciò che tu chiami “caso” è la Sincronicità all’opera che segue i tuoi intenti profondi, accompagnandoti alla tua più alta manifestazione, purché tu non interferisca.
Dunque “scelgo una via, scelgo l’altra via o mi mantengo orientata lasciandomi portare?”. Sono tre vie possibili: nessuna è migliore dell’altra rispetto al tuo Cammino di Espansione, se non il fatto che una, due o tre siano prese in connessione con il tuo profondo e non con le tue paure.

Tratto da una canalizzazione alla Fonte
effettuata il 12.01.2022

1 commento

  1. Roberta

    Molto bella e interessante. Importante in questo momento di grande confusione e incertezza. Il dubbio grande sostenitore della paura mischia le carte, ma è molto importante seguire il proprio flusso, la propria anima in un senso o nell’altro mantenendo l’equilibrio scevri da ogni paura.
    Grazie 🙏

    Rispondi

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

Share This