dona il tuo 5x1000 sito

Relazioni affettive:
quando i danni sembrano irreparabili

Sono consapevole di aver messo in secondo piano i familiari più cari – mio marito, mia figlia, mia madre – e aver perso momentaneamente la direzione.
Ho pensato in questo periodo, dopo i cinquant’anni, di poter finalmente seguire la mia carriera, i miei interessi, visto che mia figlia è grande. Ho visto l’età dopo i cinquant’anni come una seconda vita per dare forma ai miei obiettivi, ai miei desideri, ai miei sogni, però diciamo che sono “entrata a gamba tesa” sulla famiglia. Ora ho capito dove ho sbagliato e vorrei recuperare. Quindi la domanda è: “Posso ricominciare con loro o i danni che ho fatto sono irreparabili?”.

Ciò che chiedi attiene alla dimensione terrena, ma ciò che ti è utile attiene alla Visione Assoluta della Realtà. Dunque, ora osserviamo ciò che hai detto col linguaggio Assoluto e scoprirai che non vi è nulla di irreparabile o di definitivo, poiché tu Sei manifestazione unica e irripetibile del fluire di Amore Incondizionato. E poiché Sei flusso di Energia, non puoi essere statica ma dinamica, in continuo divenire.

Ciò che è accaduto non è un errore poiché non esiste nulla di giusto o sbagliato, ma è funzionale ad aprire vie di riconnessione a Chi Realmente Sei, e questo è così per tuo marito, tua figlia e tutte le persone coinvolte, ognuno con la propria responsabilità delle scelte per la realizzazione dello scopo ultimo della Vita, che è quello di fare esperienza per Espandere.

Dunque, la Vita ti invita a smettere di identificarti nel ruolo di moglie e madre e figlia e sorella e insegnante e collega e tutti gli altri ruoli che ricopri, poiché essi sono lo strumento e non il fine. Allo stesso modo ti invita a porre attenzione all’atteggiamento che hai alla Vita (che ti è mostrato, nella comunicazione Assoluta, da tuo marito) verso il quale a momenti provi rabbia, a momenti distacco e a momenti desiderio di riunificazione.

Ciò che è utile per te ora è riportare equilibrio nel tuo sistema, per consentirti nuovamente di fluire in coerenza con la tua Frequenza Fondamentale. E perché questo avvenga è necessario che ti discosti dall’idea di colpa o merito, di giusto o sbagliato, di opposizione o compiacimento, poiché ciò che osserverai e osservi anche ora nei tuoi cari, è il riflesso di ciò che sta avvenendo dentro di te. Allo stesso modo riporta al tuo interno l’ascolto, e la pace interiore si manifesterà con una nuova Realtà di pace e armonia al tuo esterno.

Non hai cose da fare, se non continuare a lavorare su di te per riunificare gli opposti che al tuo interno hanno generato il conflitto utile ad andare oltre ai programmi che hai scelto per questa incarnazione. Tuo marito, tua figlia, i tuoi parenti tutti, i colleghi, gli amici o i nemici hanno svolto e svolgono un ruolo inconsapevole di estrema importanza per te, poiché ti hanno posto di fronte, in modo ciclico, ai tuoi programmi. La tua abilità e l’Amore che ti ha guidato, ti hanno condotto fin qui, pronta a riunificare gli opposti, trasmutare e andare oltre il conflitto interiore che ora è pronto a trovare la pace.

Tratto da una canalizzazione alla Fonte
effettuata il 18.05.2021

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

Share This