Non esiste colpa

La mia mente vuole andare a una colpa: “E’ colpa tua se i tuoi figli stanno così”.

La colpa è un costrutto mentale. La colpa si basa sulla separazione e sulla dualità, perché ci sei tu e c’è qualcosa di esterno a te. Ma nella Realtà non vi è colpa anzi, vi è esperienza.

Se tu avessi fatto altro, vissuto altro, se in questo momento stessi vivendo una situazione differente da quella attuale, come in Realtà nella Infinite Possibilità è, avresti consapevolezza di un’altra esperienza. Dunque non vi è giusto o sbagliato, positivo o negativo, ma solo esperienza: esperienza che consente di Espandere.

In questa fase del tuo Cammino stai facendo questa esperienza: non è buona, non è cattiva, è esperienza. Dunque accoglila come tale, ringrazia e tornando al Centro del tuo Centro osserva la tua Luce che Espande nella consapevolezza che l’esperienza che stai vivendo è quella più funzionale per te.

Questo vale per te, per i tuoi figli e per qualunque essere umano, poiché tutto è Uno e tutte le individualizzazioni dell’Uno stanno compiendo la stessa esperienza terrena in modi differenti.

Tratto da una Canalizzazione alla Fonte
effettuata il 10.04.2024

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

Share This