Adotta una gallina

“Adotta una gallina” è il progetto della Cooperativa sociale Sea Coop, che nelle campagne di Toscanella di Dozza, in provincia di Bologna, all’interno del centro occupazionale per persone con disabilità La Tartaruga, ha creato un Pollaio Sociale dove sono ospitate 75 galline ovaiole e livornesi libere di razzolare e cibarsi autonomamente. Ad occuparsi degli animali e prendersi cura di pollaio e uova sono i ragazzi con disabilità del centro diurno.

Il progetto offre la possibilità di adottare una gallina e andare a ritirare 250 uova fresche l’anno, con il duplice beneficio di dare lavoro ai ragazzi del centro e di operare una scelta alimentare sana, etica e consapevole rispetto al benessere degli animali d’allevamento e al consumo di uova prodotte da galline tenute in gabbia e in spazi non adeguati.

Il pollaio sociale, come si legge sul sito internet della Cooperativa, vuole offrire a quanti lo desiderano un’occasione per partecipare attivamente a un percorso di consapevolezza sulle tematiche della salvaguardia dell’ambiente, del benessere degli animali da allevamento, dei vantaggi nutrizionali del consumo di uova fresche prodotte con metodi che privilegiano la natura, della sostenibilità e dell’inclusione sociale, permettendo a una decina di ragazzi con disabilità media di avere un’occupazione e lavorare per la gestione degli animali e l’impacchettamento della uova da consegnare a chi ha adottato una gallina.

Con un contributo di 100 euro l’anno e un ritorno di 250 uova, si ha la possibilità di nutrirsi davvero con qualcosa di sostenibile, allevato con amore e soprattutto di sostenere un’attività che aiuta i ragazzi a crescere, lavorare e sentirsi utili ed efficaci.

Tratto da positizie.it

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

L'EVIDENZA

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

Share This