Che combinazione

Nulla è come sembra …
Nulla accade per caso …
Tutto è una comunicazione
dell’Assoluto

In un bar di New York, mentre un tizio è al bancone a bere, entra un avventore che esclama:
“Barman, una birra per me e una per questo signore!”.

Dopo aver bevuto domanda:
“Ma scusi … lei è irlandese?”.
“Sì!”.
“Che combinazione! Anch’io sono irlandese, dobbiamo bere. Barman due birre!”.

Dopo aver bevuto domanda ancora:
“Ma lei è mica di Dublino?”.
“Sì!”.
“Che combinazione … brindiamo ancora con due birre!”.
Bevono ancora allegramente.

“Ma lei a che scuola andava a Dublino?”.
“Al Saint Mary …”.
“Ma che combinazione! Anch’io … Barman altre due birre!”.
Altra bevuta e poi:
“Ma allora di che anno è lei?”.
“Io sono del 1960 … febbraio …”.
“Ma che combinazione! Anche io sono di febbraio .. ancora due birre!”.

In quel mentre entra nel bar un altro avventore che si avvicina al banco, saluta il barman e dice:
“Ciao! Allora ci sono novità?”.
“Niente di nuovo … a parte i due gemelli O’Connor, ubriachi fradici!”.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

L'EVIDENZA

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

Share This