Conversazioni con Dio

Un dialogo fuori dal comune

 

di Neale Donald Walsh

– Libro primo –

Dalla 4° di copertina

In questo saggio Neale Donald Walsh instaura un dialogo apparentemente impossibile fra Dio e l’uomo, un “incontro” toccante, sincero e venato di un sottile umorismo, che non elude i temi cruciali su cui né la ragione né la fede hanno ancora dato una risposta definitiva.

Un libro per tutti coloro che si sono impegnati nella ricerca della Verità con Cuore sincero, spinti da un anelito dell’Anima e con una mentalità aperta; un libro che potrebbe essere definito “l’ultima parola di Dio sulle cose”.

Un passo del libro

Walsh: Che cos’è l’inferno?

Dio: È l’esperienza del peggior esito delle tue scelte, delle tue decisioni e delle tue creazioni. E’ la conseguenza naturale di ogni pensiero che Mi neghi, o dica no a Chi Sei in relazione a Me.

È la sofferenza che provi a causa del modo sbagliato di pensare. Sebbene anche la definizione “modo sbagliato di pensare” sia una definizione inappropriata, perchè non esiste una cosa come lo sbaglio.

L’inferno è il contrario della gioia. E’ il sentirsi inappagati. E’ il sapere Chi e Cosa Sei, e mancare di sperimentarlo. E’ il non essere all’alteza. Questo è l’inferno e non ce n’è uno più grande per le tua Anima.

Ma l’inferno non esiste come il luogo di cui tu hai fantasticato, in cui bruci in una fiamma inestinguibile o esisti in uno stato di eterno tormento. Che scopo avrei in tutto questo?

Anche se concepissi lo straordinario pensiero che tu non “meriti” il paradiso, perché avrei bisogno di andare in cerca di una specie di vendetta, o di punizione per la tua mancanza? Non sarebbe una faccenda più facile per Me limitarMi a liberarMi di te? Quale vendicativa parte di Me potrebbe chiedere che ti sottoponga a un’eterna sofferenza che vada al di là di ogni descrizione? […]

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

L'EVIDENZA

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

Share This