Essere vivi

Un giorno Buddha era seduto con intorno tutti i suoi discepoli, quando apparve un anziano che disse: “Quanto tempo vuoi vivere? Chiedi anche un milione di anni e ti saranno concessi”.
Senza esitare Buddha rispose: “Otto anni”.

Quando l’anziano scomparve, i suoi discepoli delusi protestarono dicendo: “Maestro, perché non hai chiesto un milione di anni? Pensa che bene avresti potuto fare a centinaia di generazioni”.
E Buddha ribatté con un sorriso: “Se io vivo un milione di anni, gli uomini saranno interessati più a prolungare la propria vita che a ottenere la sapienza”.

Avete capito il significato della sua risposta?
Gli uomini sono attratti più dalla prospettiva di sopravvivere che da quella di migliorare la qualità della propria vita.
Ben pochi sono coloro che investono tempo ed energie per migliorare la qualità della propria esistenza.
Potete morire senza avere vissuto.
Gli uomini pensano di essere vivi perché respirano, mangiano, parlano, dialogano, vanno di qui e di là.

In realtà, cosa significa essere vivi?
Significa essere Se Stessi, esistere ora, esistere qui.

Anthony De Mello

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

L'EVIDENZA

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

Share This