Quando lasci (o sei costretto a lasciare) un posto, una persona, un lavoro, un gruppo … quando lasci per qualcos’altro, spesso puoi provare l’impressione che la nuova destinazione sia quella giusta: il partner che sognavi, l’attività che desideravi, il gruppo della vita … insomma, che sarà Casa Tua più di quello che hai lasciato.
.
Ma poiché tutto è Uno “specchio” che mostra gli scostamenti da ciò che autenticamente Sei … “da tutte le parti sarà la stessa cosa” dice il protagonista del video.
Perché non è cambiando lo specchio che puoi cambiare l’immagine che riflette. Per cambiare ciò che lo specchio, (qualunque specchio) ti mostra, puoi fare una sola cosa: cambiare tu, per essere un pochino di più Chi Autenticamente Sei.

"BUIO" un corto di Jacopo Cullin

L’EVIDENZA

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

1 commento

  1. maria rosa

    Questo è uno di quegli spettacoli che non si dimenticano più per tutta la vita. Una volta che lo vedi ti rimane dentro, ti arriva al cuore e piangi insieme a Favino, l’attore teatrale più bravo che io abbia visto finora.
    La piéce è tratta da “La notte prima della foresta, un lungo monologo dell’ autore francese Bernard-Marie Koltès.
    Ci sono attori come lui che hanno la magia della recitazione.
    Il mio più grande cruccio in questo periodo di confinamento causa covid è non potere andare a teatro. E’ l’unica forma di spettacolo che mi manca davvero.

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Share This