Nel Tutto che compone tutto, ogni cosa è una comunicazione.

Malattie? No, comunicazioni!

L’EVIDENZA

Una vecchietta va dal dottore per una visita di controllo.
Il dottore la visita accuratamente, le ascolta il cuore, le misura la pressione, e quando ha finito le dice:

 “Signora, lei ha la pressione alta e il cuore perde qualche colpo! Prenda queste medicine che le ordino, e mi raccomando, non faccia sforzi; eviti anche di fare le scale. Ritorni tra un mese per un nuovo controllo, così vediamo come va!”.

 La vecchietta dopo un mese torna dal medico; il dottore la visita, le controlla il cuore e la pressione, e alla fine esclama:

“Bene, molto bene! La pressione si è abbassata, il cuore è a posto… Ora può riprendere la vita di prima!”.

 “Allora adesso posso fare anche le scale?”

“Sì, può riprendere anche a fare le scale!”

“Oh, meno male, dottore! Ci speravo tanto! Sa, ero veramente stanchissima!”

“Stanchissima? Perché?”

“Perché non ne potevo più di arrampicarmi sempre su e giù per la grondaia!”

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Share This