Nessuno che non sia

Foto di Kanenori da Pixabay

LA “LUCE” è coscienza. La coscienza è una, che si manifesta in miriadi di forme o livelli di coscienza.
Non c’è nessuno che non sia tutto ciò che è, perché la coscienza,
sebbene espressa in una serie infinita di livelli, non è divisa.
Non c’è separazione o divario nella coscienza. IO SONO non può essere diviso.
Posso pensare di essere un uomo ricco, un uomo povero, un
mendicante o un ladro, ma il centro del mio essere rimane lo stesso,
indipendentemente dal concetto che ho di me stesso.
Al centro della manifestazione, c’è un solo IO SONO che si manifesta in una miriade di forme o concetti di se stesso e “Io sono ciò che sono”.
IO SONO è l’auto definizione dell’assoluto, il fondamento su cui tutto poggia. IO SONO è la prima causa-sostanza. IO SONO è l’autodefinizione di Dio.

Il Potere della Consapevolezza
di Neville Goddard
capitolo 1

L'EVIDENZA

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

Share This