Non ne hai ancora abbastanza?

 Una delle Leggi Fondamentali dell’Universo, ripetutamente dimostrata da differenti esponenti della fisica, afferma che “un corpo è capace di assorbire solo e soltanto le stesse radiazioni elettromagnetiche che è capace di emettere”, ovvero “ciò che stai ricevendo, proprio adesso e in ogni momento, è ciò che stai emanando in vibrazione dal tuo interno”.

Perciò la domanda che dovresti porti è: “Sto vivendo in maniera coerente Chi Sono?”. Se sei insoddisfatto di quanto sta accadendo nella tua vita, la risposta può essere una sola: “No!”.

I tuoi pensieri, le tue scelte, le tue azioni non derivano dalla tua Vera Natura, ma da ciò che sai e credi … da ciò che ti è stato insegnato … da programmi genealogici, crdenze, convinzioni, convenzioni, luoghi comuni, regole morali e sociali non scelte da te e da te recepite passivamente, nell’illusoria – quanto non veritiera – convinzione che nella vita, per ottenere ciò che si desidera, si debba necessariamente scendere a patti con quanto ci impone il contesto nel quale viviamo.

Non ti stiamo esortando alla ribellione, ma semplicemente invitando a compiere scelte che si basino unicamente su ciò che senti più Vero per te, nel tuo Profondo, senza compiacimenti e compromessi. Così facendo la vibrazione che emanerai ti consentirà di ricevere ciò che desideri, modificando significativamente l’andamento della tua vita.

Il cambiamento che ti proponiamo potrebbe non essere indolore: è facile che persone e situazioni che hanno fatto parte della tua esistenza sino ad oggi possano uscire dal tuo vissuto perché non più risonanti con ciò che emetti in frequenza, per lasciare posto a ciò che finalmente verrà attratto dalla risonanza con la tua Vera Natura.
Impegnativo? Certo!

Ma, per dirla alla maniera di Albert Einstein: “La follia sta nel fare sempre le stesse cose aspettandosi risultati diversi”.

Non ne hai ancora abbastanza?

Tratto da gikey.it

L’EVIDENZA

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Share This