… poi ci siamo evoluti!

Quando sei ispirato da un grande scopo, da un progetto straordinario, tutti i tuoi pensieri spezzano le loro catene.
La tua mente trascende le limitazioni, la tua consapevolezza si espande in ogni direzione e ti ritrovi in un mondo nuovo, immenso e magnifico.
Forze, facoltà e inclinazioni latenti prendono vita e scopri di essere una persona molto più grande di quanto abbia mai sognato di essere.

Patanjali, III secolo a.C.

Certe perle di saggezza nascono con l’umanità.
Certe Verità erano limpide già agli occhi di civiltà lontane, lontanissime nel tempo.
Poi ci siamo “evoluti”.

Poi alcuni, pochi, hanno strutturato il tutto per stabilire cosa è giusto sapere e cosa no, cosa è giusto credere e cosa invece è meglio tenere nascosto.
Ci hanno quindi insegnato che “sognare” va bene finché si è bambini, poi bisogna “mettere i piedi per terra”, “mettere la testa a posto”, smettere di fantasticare.

Invece è proprio nei grandi sogni che parte Tutto.
Perché fare grandi sogni e sentire intimamente la nostra connessione con la loro realizzazione, determina fiducia in se stessi e nel funzionamento del processo di manifestazione.
Le persone che hanno rivoluzionato il mondo, che hanno ispirato altre persone e il cui ricordo è destinato a resistere per sempre, sono partite TUTTE da grandi sogni.
Sognare in grande o limitarsi ad andare in automatico, oggi uguale a ieri e uguale a domani, è esclusivamente una scelta nostra.

Vuoi stupirti di cosa potresti ottenere?
Comincia con l’acquisire la consapevolezza che parte tutto da grandi sogni e grandi aspirazioni.
Il mondo ha bisogno di sognatori.
E se ancora non hai cominciato, perché non cominci ORA?
Sogna in grande.

Tratto da https://www.facebook.com/strategiaolistica

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

L'EVIDENZA

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

Share This