Questione di applicazione

La nostra serenità non dipende dalle situazioni, ma dalla nostra reazione a esse. Una stessa situazione produce infatti reazioni diverse in persone diverse. Tu stesso, nella medesima situazione, hai avuto reazioni differenti in periodi differenti della tua vita.

La nostra reazione alle situazioni è infatti condizionata dalla nostra esperienza, ossia dal nostro passato.
Quindi il nostro presente è condizionato dal nostro passato. Ma ciò comporta anche che il nostro futuro sia condizionato dal nostro presente. Quindi, intervenendo sul nostro presente, noi siamo in grado di determinare il nostro futuro.
Se è vero infatti che la nostra reazione alle situazioni è condizionata dalla nostra esperienza passata, è altrettanto vero che noi siamo in grado, con la consapevolezza e la volontà, di far sì che la nostra reazione alle situazioni si svincoli dal condizionamento e rimanga positiva.

Certo, questo richiede esercizio.
Ma cosa non richiede esercizio?
Qualcuno è mai riuscito a imparare a sciare, a scrivere a macchina, a guidare l’auto, a usare il computer senza esercizio?
Tutto richiede esercizio.
È soltanto questione di tempo e di applicazione.

Giulio Cesare Giacobbe

1 commento

  1. Maria Luisa dessì

    Condivido pienamente

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

L'EVIDENZA

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

Share This