Solidarietà e reati

L’essere accusati di “favoreggiamento dell’immigrazione clandestina” mentre si compiono atti di solidarietà può essere considerata una Comunicazione della Vita? 

Senza entrare nel merito della vicenda, la risposta non può che essere una sola: sì, qualunque accadimento lo è, anche quello che ai nostri occhi duali può apparire ingiusto e lontano dall’Amore Incondizionato (come l’accusa di favoreggiamento mentre si compie solidarietà) che la Vita stessa E’.

 Accadimento 

Forze di polizia avrebbero fatto irruzione nell’abitazione privata di due cittadini italiani, sede di un’associazione di volontariato. A raccontarlo è l’associazione stessa attraverso il proprio sito e i social. Sequestrati i telefoni personali, i libri contabili dell’associazione e diversi altri materiali “alla ricerca di prove per un’imputazione di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina che noi contestiamo”, spiegano dall’associazione che ha per finalità statutaria “raccogliere fondi per sostenere i migranti attraverso cure mediche, indumenti puliti e aiuti concreti”.

 

Significati

Polizia: potere superiore al quale è necessario uniformarsi.

Abitazione privata (vedi casa): Nostro “Profondo”, luogo nel quale si dimora, contesto all’interno del quale si svolge il proprio Cammino.
Poiché siamo “aspetti immateriali” che utilizzano “veicoli fisici” (il corpo umano) per fare esperienza di illusoria separazione dal Tutto che ci comprende, il luogo nel quale abitiamo/dimoriamo è il centro del nostro corpo.

Clandestino: abusivo, irregolare.

Solidarietà: impegno in favore di qualcuno ritenuto bisognoso di aiuto.

Reato: comportamento che infrange la Legge.

 

Comunicazione della Vita

Poichè tutto è Uno e Uno è tutto, tu sei questo Uno e sei Tutto, tutto ciò che ti appare altro sei Tu e quindi non esistono soggetti bisognosi (vittime) di aiuto ma solo “specchi” che riflettono quanto accade in te, la comunicazione per i protagonisti di questa vicenda potrebbe essere: lascia che la Vita (il Potere Superiore) irrompa nel tuo Profondo (abitazione) affinchè tu smetta di porre in essere comportamenti non allineati (reato) alla Legge Fondamentale (che è: Tutto è Uno, ecc.) per sostenere (solidarietà) ciò che non appartiene al tuo Cammino (abusivi, irregolari).

Naturalmente la Vita non è contraria alle azioni umanitarie (anzi!), ma si adopera per comunicare gli scostamenti di Atteggiamento rispetto alla Verità. Colto il messaggio e modificato l’Atteggiamento alla Vita, è sempre cosa buona e giusta compiere atti di Amore Incondizionato. Ma non saranno questi atti a modificare quanto accade intorno a noi che, nella migliore delle ipotesi, potrà essere solo temporaneamente alleviato. Per farlo esiste un solo modo: modificare il nostro interno e l’Atteggiamento che ne consegue, affinchè quegli “specchi” possano mostrarci una realtà diversa da quella che evidenziano e che a noi non piace.

L’EVIDENZA

Dizionario

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Share This