Tu sei Origine

di Paolo Marrone

Dalla 4° di copertina

La vera rivoluzione personale inizia nel momento in cui ci rendiamo conto di avere un ruolo da protagonisti nel meccanismo di creazione della realtà. L’origine di tutto è all’interno della nostra mente, e ottenere felicità e successo nella propria vita passa necessariamente attraverso l’acquisizione di questa consapevolezza. Tutto dipende dalla conoscenza del reale funzionamento del mondo in cui viviamo e di quale sia il nostro ruolo all’interno di questo immenso meccanismo di creazione.

Questo libro si propone di svelare in modo semplice e diretto quali sono le vere leggi che regolano il funzionamento dell’universo, e lo fa attraverso una profonda analisi di ciò che le scoperte della fisica quantistica ci hanno rivelato, applicando queste conoscenze alla vita pratica di tutti i giorni, al fine di renderle di facile attuazione e permetterci di diventare finalmente artefici del nostro destino. […]

Un passo del libro

[…] Il vero risveglio è ben altra cosa rispetto a quello che crediamo, e pochi hanno davvero sperimentato questo raro stato mentale. Il vero risveglio si ottiene prima di tutto essendo coscienti del fatto che si sta dormendo per gran parte del tempo. Se non si è consapevoli del proprio addormentamento non è possibile nemmeno iniziarlo il percorso di risveglio.

Il passo successivo è realizzare che l’addormentamento è causato dalla nostra assenza, attraverso la quale permettiamo a una moltitudine di pensieri incontrollati di affollare indisturbati la nostra mente.

La soluzione allora è solo una: diventare coscienti dei propri pensieri per tornare così a occupare la nostra “casa”, onde evitare che la nostra assenza permetta ai ladri (i pensieri incontrollati) di padroneggiare indisturbati la nostra mente. […]

1 commento

  1. Maria Roberta

    Dopo un lunghissimo sonno mi sono finalmente risvegliata.
    Tuttavia un dubbio aleggia: il mio era un segnale di purezza interiore dettato dalla fiducia nel prossimo e da un pizzico di ingenuità o un addormentamento parziale di coscienza?
    🙏

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

L'EVIDENZA

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

Share This