Ciò che rende sterile l’azione

Domanda

Mia sorella ha una cagnetta che soffre di epilessia. Il suo pensiero in proposito è: “Siccome non riesco a far guarire la cagnetta dall’epilessia ed è rischioso per lei affrontare una gravidanza, preferisco farla sterilizzare in modo che non rischi niente”.
Qual è la comunicazione per me?

Risposta

La sorella ti parla di ciò che per te è conosciuto, sperimentato, mappato, sicuro nell’Intangibile, nell’Assoluto. Il cane è il mentale fedele, la modalità di pensiero che accompagna il tuo Cammino. L’epilessia (scariche elettriche cerebrali anomale, che comportano alterazioni nella coscienza, con il dibattersi in modo incontrollato nei movimenti) è il conflitto tra ciò che si sa è ciò che si percepisce Vero nel Profondo.

Perciò il messaggio per te potrebbe essere: “nella modalità di pensiero (cane) che accompagna la manifestazione di ciò che è fraterno per te nell’Assoluto (sorella), smetti di restare in conflitto tra ciò che Senti e ciò che credi (epilessia), vivendo nella paura di generare (parto) che rende sterile la tua azione.

Dizionario

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

L'EVIDENZA

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

Share This