La paura è un’opportunità

Opera di Matteo Pugliese http://www.matteopugliese.com/

Opera di Matteo Pugliese http://www.matteopugliese.com/

In questo momento evolutivo il percorso che sto facendo è funzionale per me oppure devo fare altre cose? Per esempio: ho interrotto il percorso di Facilitazione Individuale perché lo sentivo faticoso e perché stavo entrando troppo dentro di me. E questo mi spaventa. Posso avere delle indicazioni?

Ciò che stai vivendo è il contatto con il tuo muro di resistenza. Tutte le scelte fatte ti hanno condotto a un livello di consapevolezza che ti consente di fare il passo successivo. Le paure che si mostrano sotto forma di fatica, resistenza, cambio di direzione rappresentano per te delle occasioni per lavorare su di esse. Poiché ciò che emerge è la tua paura della Luce che Sei. Entrare in te a livello profondo significa sperimentare questa Luce. E quando sceglierai di farlo, scoprirai che non vi è nulla di cui aver paura.

Quando devi abbattere un muro fai fatica, ma se insisti con costanza nel picchiare sulle pietre, a un certo punto colpirai la pietra portante, e il muro crollerà. Così è per i vostri programmi genealogici, che avvolgono come un muro la vostra Luce. La resistenza che senti è la fatica nel picchiare sul muro. La scelta del “come farlo” attiene a te, e tuttavia sai che vi sono vie più blande e assolutamente più lunghe e vie più irte ma direte. Non ti verrà detto quale scegliere, poiché è questo il tuo cammino, ed è nella libera scelta che lo compi.

Tratto da una canalizzazione
effettuata il 26.8.2020

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Share This