Ogni malattia è lo specchio di ciò che pensi

Ho urgenza di comprendere sintomi e condizioni delle coronarie, che continuano a intasarsi nonostante il cuore vada benissimo. Tema forte e anche letale, che per me non ha un senso.

Guarda l’evidenza, il luogo, il punto del corpo nel quale si manifesta il sintomo.

Le coronarie avvolgono e irrorano il muscolo cardiaco. L’ostruzione è tutta intorno …

Le coronarie sono i canali che permettono il fluire del nutrimento al cuore. Il cuore rappresenta il tuo Centro, ma anche la forza vitale. Dunque l’invito per te è “smetti di bloccare il passaggio del nutrimento alla tua forza vitale, al tuo ritmo di vita”, vita intesa come realizzazione di Chi Realmente Sei.
Perché tu comprenda, l’ostruzione è data dalla congestione di pensieri densi, materiali, che ti allontanano dal godere di ciò che ti nutre. E ciò che ti nutre è tutto ciò che vivi nel tuo Cammino in questa vita terrena.
Dunque lo spaventarti, o il preoccuparti, o il bloccare l’azione nel dubbio dell’errore, ti allontanano dalla Vita e dal suo godimento. Ogni volta che incontri questi pensieri, osservali e lasciali andare, esprimendo l’intenzione di liberare, con essi, le tue coronarie. E di riacquisire fluidità nel circolo nutrizionale del tuo Cammino.

E’ come se mi arrivasse ogni tanto qualcosa di esterno, come qualcosa del passato … a ciò che ho lasciato … che non mi lascia del tutto tranquillo.

Esatto!

E questo ha da finire.

Fallo finire. Non c’è nulla di esterno a te. Ciò che ti mostra è l’invito a lasciare andare tutte le resistenze e le pesantezze che ti mantengono ancorato, impedendoti di proseguire con ritmo.
E’ tutto connesso.
Voi umani pensate che ci sia una medicina per ogni male, qualcosa da fare per ogni situazione, separata l’una dall’altra. Nella Realtà non è così. Il tuo corpo ti manifesta sempre e solo ciò che pensi.
E la cura non è fisica, non è mentale e neanche materiale. Ciò che ti libera realmente è l’intenzione di lasciare andare il vecchio atteggiamento e abbracciare la fluidità della Vita con assoluta certezza.
Scegliere razionalmente non è sufficiente. Ma scegliere, vivere coerentemente con questa scelta e agire, farà di te un uomo libero. Non significa che i pensieri spariranno, ma ogni volta che compariranno li riconoscerai, li ringrazierai e li lascerai andare.

Tratto da una canalizzazione
alla Fonte effettuata il 26.9.2019

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Share This