Animali

Nella Comunicazione dell’Evidenza, gli animali ci parlano della modalità nella quale utilizziamo il mentale (pensiero) nella fase del Cammino di Espansione che stiamo percorrendo quando li incontriamo.

Per comprendere il messaggio di cui sono portatori, occorre soffermarsi sulle caratteristiche comportamentali dell’animale incontrato. Vediamone alcuni.

Ape
Comportamento tipico = laboriosità, volare di fiore in fiore, forte ronzio, puntura velenosa.
Ciò che l’ape mostra è il mentale che lavora con forza e intensità, raccogliendo e mettendo insieme molti differenti aspetti (vola di fiore in fiore), procurando ferite velenose e producendo esiti (teorie) dolciastri, nutrienti e vischiosi.

Asino
Comportamento tipico = testardaggine, forza esercitata acriticamente, comunicazione univoca.
Ciò che l’asino ci mostra è il mentale radicato su ciò che sappiamo e crediamo ed esercitato con acriticità e pervicacia, attraverso una comunicazione a senso unico.

Blatta
Comportamento tipico = vivere in contesti sporchi, sordidi.
La blatta, come ogni aspetto della vita, ci fa da specchio, invitandoci a smettere di vivere in un mentale “sporco”, “sordido”. E il solo mentale che un umano può produrre con queste caratteristiche è quello che deriva dal giudizio. Quindi: blatta uguale giudizio.

Cane
Comportamento tipico= fedeltà.
Ciò che il cane mostra parla del nostro mentale fedele, quello che ci accompagna in ogni passo della nostra esperienza terrena, consentendoci di restare radicati alle leggi di questa dimensione e di gestire il nostro corpo in modo da rimanere in vita.

Cavallo
Comportamento tipico= velocità, potenza, libertà.
Ciò che il cavallo ci mostra è il mentale libero da condizionamenti di qualsiasi natura, capace di esprimere la Vera natura dell’Essere, con potenza e immediatezza.

Coniglio
Comportamento tipico= indecisione e paura.
Ciò che il coniglio ci mostra è il mentale che, imprigionato nel duale, tende ad esitare nell’affermare Se Stesso e i propri valori.

Gatto
Comportamento tipico= indipendenza, imprevedibilità.
Ciò che il gatto mostra parla del nostro mentale che si attiva indipendente, in maniera automatica, improvvisa e imprevedibile, solo successivamente alimentato dalla ragione.

Maiale
Comportamento tipico= onnivoro che sguazza nel fango.
Ciò che il maiale ci mostra è il mentale che anziché nutrirsi dei propri valori, tende a nutrirsi di tutto e a sguazzare nel fango (energia densa) che consegue da questa azione.

Mosca
Comportamento tipico= ronzare, persistere, volare in tondo, poggiarsi ovunque portando sporcizia.
Ciò che la mosca mostra parla di quella tipologia di manifestazione del mentale persistente, fastidioso, che gira a vuoto e si attacca ad ogni cosa, portando contributi di … energia densa (sporcizia).

Pappagallo
Comportamento tipico= ripetere acriticamente manifestazioni altrui.
Il senso della comunicazione che ci giunge attraverso un pappagallo è immediata: smetti di replicare acriticamente quanto, nel mentale, ti proviene dall’esterno.

Pesce
Comportamento tipico= muoversi liberamente nell’acqua, assenza di comunicazione sonora (per le specie che almeno in apparenza non emettono suono).
Poiché nella comunicazione analogica l’acqua rappresenta l’Amore, ciò che il pesce mostra è l’esercizio libero e silenzioso del mentale nel flusso dell’Amore … senza condizioni (comunicazione). Come detto per gli uccelli, anche il pesce può essere portatore di una direzione “Verso” o “via da”.

Ragno
Comportamento tipico= tesse la ragnatela.
Ciò che il ragno mostra parla del mentale che produce congetture e tesse scenari di causa – effetto in autonomia e, quindi, arbitrariamente.

Topo
Comportamento tipico= rodere, nutrirsi di rifiuti, sordido.
Ciò che il topo mostra parla del mentale sordido, che ci rode e che si nutre di denso, di ciò che in realtà dovrebbe essere lasciato andare.

Uccello
Comportamento tipico= volare.
Ciò che l’uccello mostra è il mentale che spicca il volo.
In realtà la comunicazione che ci giunge attraverso l’uccello, come tutte le comunicazioni sottili, può avere una direzione “Verso” e “via da”. Quindi la morte di un uccello, ad esempio, ci invita a lasciare andare una modalità di pensiero che volando troppo in alto, ci allontana dalla dimensione umana e dal Cammino che abbiamo da compiere in questa dimensione.

Zanzara
Comportamento tipico= parassita, portatore di infezioni e malattie, pungente, si ciba di sangue umano che determina manifestazioni cutanee.
Ciò che la zanzara mostra è quel mentale che ronza al nostro interno in maniera persistente, ferisce (punge) e si attacca succhiando il nostro nutrimento (sottile) e producendo manifestazioni percepibili al nostro esterno.

Dizionario

2 Commenti

  1. ANNA CIRINA

    Grazie💓

    Rispondi
  2. Roberta

    ❤️

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

L'EVIDENZA

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

Share This