La paura dell’ignoto e quella di ascoltare

 A cosa è dovuta l’ansia e come posso risolverla?

Ciò che tu chiami “ansia” e il conflitto tra la “paura dell’ignoto” e la “paura di ascoltare” ciò che è dentro di te. Dunque è la tua resistenza al contatto con Chi Realmente Sei.
 
La pesantezza che senti al petto è il tuo Cuore Energetico che ti richiama a questo ascolto. Quando senti crescere questa pesantezza, il tuo corpo mentale si mette in moto, cercando spiegazioni che, tuttavia, confluiscono inevitabilmente nelle paure. E una volta che si avviano le paure resti imprigionata nelle emozioni che ne derivano.

Tu hai il potere di interrompere questo processo, poiché questa pesantezza in realtà è l’abbraccio stretto del tuo Vero Sè.

Dunque sorridi, ringrazia e mettiti in posizione di ascolto. Allora ti sentirai pervasa da una grande serenità, che è l’Amore che si espande. Nulla di ciò che credi sia fuori di te è reale. Dunque nulla è contro di te. Tutto ciò che avviene nel tuo Cammino e un’indicazione di percorso. Ciò che stai vivendo in questo momento è l’invito al Risveglio: a risvegliare tutto il tuo Sistema, a riportare il flusso vitale dentro di te.

 

Tratto da una canalizzazione
alla Fonte effettuata il 14.1.2020

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Share This