Qual è la mia missione?

Cosa posso fare per sentire Chi Realmente Sono?

Non hai da fare, ma da Essere, poiché tu già sai, vivi e sperimenti Chi Realmente Sei. Ma dai giustificazioni razionali a ciò che provi e cerchi conferme fuori di te. Ciò che vedi e ciò che provi come certezze è il tuo modo. Non fuggirlo e non attendere di conoscere il significato, ma fermati e chiedi al tuo interno. La risposta ti sarà chiara.

Qual è la mia missione?

Qual è la tua missione? Quale credi che sia?
Trovare il Divino, da sempre.
Averne le prove.
Dove lo cerchi?
Cerco la certezza dentro.
Perché hai fatto questa domanda?
Per avere una guida dove indirizzare la mia ricerca.
Cosa ti è stato appena detto?
Ho capito …

Tu Sei, ma fin quando continuerai a ritenere di doverlo dimostrare, di dover avere le prove, rimarrai separata illusoriamente da questo. Per ogni essere umano vi è un’unica missione, che è esattamente quella che hai detto tu: ricordare Chi E’ e vivere costantemente in coerenza con questo. Il Regno dei Cieli è già. Ma siete troppo occupati a cercarlo fuori e non vi accorgete dell’Amore Infinito che siete.

Ma tu Chi Sei?
Chi credi che io sia?
Non lo so.
Sì che lo sai …
No, non lo so. Faccio fatica a sapere chi sono io …
Quello che tu senti, non quello che tu sai.
Con chi stai parlando?
Con qualcosa di più grande di me.
Di me chi?
Di me che ti parla.

Tu Sei “Io Sono”, ma la percezione che hai è di separazione da me. Eppure tu Sei “Io Sono”.
Nel tuo profondo sai che è così, ma ciò che sei venuta a vivere ti ha portato fin qui perché tu vada oltre l’illusione di essere separata da “Io Sono”.

Tratto da una canalizzazione
alla Fonte effettuata il 1.2.2020

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

1 commento

  1. Anna Cirina

    Grazie

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Share This