Ho paura della solitudine

Sono perennemente confusa, insoddisfatta, alla ricerca di qualcosa. Inizio una strada, poi mi perdo.
Come posso cambiare?

La domanda per te è: che cosa vuoi?

Se lo sapessi …

Dentro il Centro del Tuo Centro c’è la risposta di ciò che è necessario alla Vera Te per Essere Realizzata.
Dunque la domanda di nuovo è: che cosa vuoi? Cos’è ciò che senti forte dentro di te e che ti spinge alla ricerca di un cambiamento per la tua realizzazione?

Il cambiamento non è nel fare.
E’ nell’innamorarti di Chi Realmente Sei, prendere Coscienza, ascoltare quella Luce che parla al tuo interno, e abbandonarti ad Essa.

Sì, ma io trovo la Luce a momenti, e poi sparisce.

Cosa la fa sparire?

Per brillare in quella Luce io ho sempre bisogno di una spalla, di qualcuno vicino: non riesco da sola. Ho paura della solitudine.

Che cos’è la solitudine?

Per me è sempre molto legata alla materia. Io ho difficoltà ad elevarmi nella materia.

E finché lo dirai, lo avrai.
In Realtà tu non hai difficoltà. Semplicemente non ti metti in ascolto.
Non c’è solitudine per nessun umano, poiché la solitudine non esiste se non nella vostra mente.
“Solo” significa “separato”. Ma la separazione dal Tutto che compone ogni cosa è un’illusione: non è Reale.

Ora chiudi gli occhi …
Porta la tua attenzione al Centro del tuo petto …
Percepisci quel pulsare costante che c’è al Centro del tuo petto: un calore di una Luce bianchissima …
che pulsa e si espande ad ogni respiro.
Quella Luce sei Tu.
Pulsa e si espande … ed è Gioia … ed è Pace… ed è Amore …
Tu Sei questo. Non puoi vivere separata, poiché questa è l’Essenza del Tutto … è l’Essenza di tutto. Ogni tua cellula è questo … Tutto il tuo Essere E’.

Ora non hai una spalla, eppure percepisci la Pace, la Gioia e l’Amore.

Quanto più resti in ascolto di quella Luce che parla senza parole, tanto più ogni tuo passo ti porterà, progressivamente e costantemente, verso il ricordo di Chi Realmente Sei: l’unico cambiamento che può realmente modificare l’esperienza della vita terrena.

Tratto da una canalizzazione 
alla Fonte effettuata l’8.01.2019

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere notifiche sui nuovi contenuti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Share This